Storia dell’arte

is (1)

IL CUBISMO 1907
Precursori: Paul Cézanne, Andrea Derain
Cubismo Scientifico: Pablo Picasso,Metzinger, Glizes,Laurencin,Gris
Cubismo Orfico: R.Delaunay,Fernard Leger,Picabia,Marcel Duchamp
Scultura Cubista: Costantin Brancusi

Caratteristiche principali:
-La pittura realista non ha alcun valore
-scomposizione e compenetrazione degli oggetti
-Un oggetto puo’ essere visto in piu’ prospettive
-Eliminanazione della prospettiva illusoria di profondità

IL FUTURISMO 1909
Esaltazione dell’aggressivita’ nelle opere
veramente, per la sinistra promiscuità
di tanti corpi che non si conoscono. Musei:
dormitori pubblici in cui si riposa per sempre
accanto ad esseri odiati o ignoti! Musei: assurdi
macelli di pittori e scultori che varino trucidandosi
ferocemente a colpi di colori e di linee, lungo le pareti contese!”Dal Manifesto Futurista di F.T.Marinetti:”Nessuna opera che non abbia un carattere aggressivo può essere un capolavoro. La poesia
deve essere concepita come un violento assalto contro le forze ignote, per ridurle a
prostrarsi davanti all’uomo”

Caratteristiche principali:
-Teorico Filippo Tommaso Marinetti
-Mito della guerra
-Mito della velocita’
-Mito dell’elettricita’
-Citta’ moderna e frenetica,in continuo movimento
-Macchine, simbolo di evoluzione
-Distruzione delle Accademie,Musei e Biblioteche:”
“Musei: cimiteri!… Identici,

Artisti Futuristi : Filippo Tommaso Marinetti,Giacomo Balla,
Umberto Boccioni,Carlo Carra’, Gino Severini,Luigi Russolo,
Julies Etienne Marey,Eadweard Muybridge.

DADAISMO:1917
Nascita a Zurigo
Teorico del Dadaismo Tristan Tzara
Diffusione in Europa fino al 1921
Artisti Dadaisti : Tristan Tzara,Kurt Schwitters,Ball,Janco,Arp,Ernst, Hausmann,Heartfield,Man Ray,Picabia,Marcel Duchamp

Caratteristiche principali:
-Contro la guerra e la societa’ degenerata del tempo
-Anti Arte” accademica
-Utilizzo di performance,assemblaggi
fotomontaggi,sculture di dimensioni ambientali
(Merzbau-Kurt Schwitters)

SURREALIS MO
Precursori : Bosch, Bruegel,Arcimboldo
Definizione del Surrealismo di André Breton 1924:
Automatismo psichico puro col quale ci si propone di esprimere, sia verbalmente, sia per iscritto, sia in qualsiasi
altro modo, il funzionamento reale del pensiero. Dettato del pensiero in assenza di qualsiasi controllo esercitato dalla
ragione, al di fuori di qualsiasi preoccupazione estetica e morale. Il surrealismo si fonda sull’idea di un grado di realtà
superiore connesso a certe forme di associazione finora trascurate, sull’onnipotenza del sogno, sul gioco disinteressato del pensiero.”

Artisti Surrealisti : Joan Miro, Max Ernst, Hans Bellmer,Andre’ Masson, Y Tanguy,Salvador Dali,René Magritte,V.Brauner

Caratteristiche principali:
-Sogno,ricerca dei contenuti inconsci
-Psicoanalisi di S. Freud
-Liberazione del pensiero logico
-Scrittura automatica e liberazione dell’inconscio
-Collage,assemblaggi,scultura surrealista e pittura figurativa

METAFISICA
La Pittura metafisica è una corrente pittorica del XX secolo che vuole rappresentare ciò che è oltre l’apparenza fisica della realtà, al di là dell’esperienza dei sensi.Il termine «metafisica» venne usato per la prima volta dal filosofo Andronico da Rodi (I secolo a.C.) per titolare quelle opere di Aristotele che non trattavano del precedente argomento, la fisica per l’appunto, e che proprio per questo furono catalogate nella “metafisica” (letteralmente “metà” “tà” “physikà”), termine che se tradotto significa “dopo la fisica”.Oggi, dimenticato il significato originario, si usa più in generale per esprimere ciò che esiste oltre l’apparenza sensibile della realtà empirica.

Artisti Metafisici : Giorgio De Chirico,Alberto Savinio,Carlo Carra’

ESPRESSIONISMO ASTRATTO AMERICANO
“ACTION PAINTING” “DRIPPING”
Artisti Espressionisti : J.Pollock,W de Kooning,A Gorky,R.Motherwell
COLOR FIELD (CAMPO COLORATO)
A differenza dell’Espressionismo Astratto di Pollock,di natura gestuale,sembra essere piu’ controllato e meno emotivo
Artisti : Mark Rothko,B.Newman,Ad Reinhardt

Caratteristiche principali:
-Opere di grandi dimensioni
-Superfici piatte
-Abolizione della prospettiva e della profondita’
-Il gesto e l’azione,protagonisti dell’opera”action painting”
-L’importanza dello sgocciolamento “dripping” dal pennello
o dai barattoli di colore,direttamente
sulla superficie dell’opera

NEW DADA AMERICANO
Movimento artistico che riprende i temi e gli stili del Dadaismo.
La definizione venne applicata per la prima volta dagli artisti:
Allan Kaprow,Cy Twombly,Robert Rauschenberg,Jasper Johns

POP ART “POPULAR ART”
Con l’incontro tra arti visive e mass media nasce negli States la Pop Art
Artisti della Pop Art:
Negli Usa : Andy Warhol,J Dine,C Oldenburg,Roy Lichtenstein,T Wesselman,J Rosenquist,Mel Ramos

Pop Art Inglese : A.Jones,R Hamilton,D Hochney

Caratteristiche del movimento:
-Rappresentare la realta’ attraverso i mass media :
pubblicita’,fumetti,riviste,
oggetti di consumo,divi del cinema
-Utilizzo di nuove tecniche di riproduzione meccaniche
e sperimentali come la serigrafia
-Assemblaggi e ripresa delle tecniche di origine surrealista
e dada
– Uso di colori uniformi e accesi molto vicini al manifesto
pubblicitario e al fumetto

MINIMALISMO
Riduzione della realtà, anonima, priva di decorazioni superficiali e caratteri espressivi.Una reazione all’espressionismo astratto
Affonda le sue radici nel Supremantismo,Costruttivismo,Mondrian e Brancusi
Caratteristiche del movimento:
Forme primarie,semplificate e seriali.Materiali freddi e di matrice industriale. Utilizzo di neon e lavoro manuale ridotto al minimo
Artisti Minimalisti : F Stella, C Andre, D Judd, D Flavin, Sol LeWitt,R.Morris,R Serra

ARTE CONCETTUALE
Le idee e i concetti sono piu’ importanti del risultato estetico.Un’altro versante del concettuale è la performance ,la body art,le installazioni con la presenza di frasi e poesie
L’origine della parola “Conceptual Art” sembrerebbe risalire all’artista Fluxus G.Brecht e al minimalista Sol LeWitt
Artisti concettuali :
J. Kosuth,B Nauman,O Kawara,M Broodthaers,V Burgin,Hans Haacke

ARTE POVERA ITALIANA
Teorico Germano Celant in riferimento al teatro povero di J.Grotowsky
Origini : Lucio Fontana,Piero Manzoni,Pino Pascali,Francesco Lo Savio,Carla Accardi

Artisti dell’arte povera:
Giulio Paolini,Michelangelo Pistoletto,J Kounellis,Mario Merz,Luciano Fabbro,A.Boetti

Caratteristiche del movimento:
-L’insistenza sull’energia primordiale fonte della creazione
-La pittura viene messa da parte e si predilige
l’utilizzo di materiale “povero”
come il legno,la stoffa,la terra,oggetti riciclati
-L’uso delle installazioni e’ molto ricorrente

VIDEO ART
Linguaggio artistico basato sulla creazione di immagini in movimento mediante video
Pionere della video art e’ Nam June Paik che utilizza per le sue creazioni un vecchio videoregistratore e televisori.
Da ricordare la sua personale nel 1968 ” New York Electronic Art”
In “Electronic television” 1963 mescola con sperimentazioni musica elettronica e immagine elettronica
Artisti della Video Art :
Nam June Paik,Vasulka,Godfrey Reggio

TRANSAVANGUARDIA ITALIANA
Teorico Achille Bonito Oliva

Caratteristiche del movimento:
-Ritorno alla manualita’,ai colori della pittura
dopo alcuni anni di dominazione dell’arte concettuale.
-Concetto di “transito” sostituito a quello di “avanzamento”
-Genius loci: riscoperta delle radici locali e popolari
di ciascun artista,
-Ideologia del traditore: liberarsi da qualsiasi norma,
ideologia o potere.
-Passo dello strabismo: attenzione ai fenomeni laterali
e inattesi.
Artisti della Transavanguardia :
-Sandro Chia, Enzo Cucchi,Mimmo Paladino,Nicola De Maria,
Francesco Clemente,C Parmiggiani, L Mainolfi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *